venerdì 11 marzo 2011

- Rock Fort - by Guappecartò

.



Guappecartò au petit théâtre du bonheur- Rock Fort di sbire14



O'Malamente ( Marco Sica ) - violino 
Dr Zingarone ( Claudio Del Vecchio ) - fisarmonica, tamburelli
Frank Cosentini ( Francesco Cosentini )- chitarra
Pierre La Braguette ( Pierluigi D'amore ) - contrabasso

         



"Guappecarto’ é un gruppo di musicisti nato a Perugia  nella primavera del  2004.                                                                                                                            Dopo esibizioni per strade e piazze, l'incontro con  Madeleine Fisher,  per la quale realizzano la colonna sonora del film « Uroboro ». Nascono cosi’ 19 canzoni e prende il via un’ intensa stagione di concerti.                                                                       Nell’agosto 2005, decidono di partire alla volta della Francia, dove attualmente risiedono. Provenienti da esperienze e gusti musicali diversi, Dottor Zingarone (fisarmonica e tamburelli), Frank Cosentini (chitarra) , O’ Malamente (violino) e, recentemente, Pierre La Braguette (contrabbasso),  si propongono come un laboratorio musicale cosmopolita  pur rimanendo fedeli ai suoni della propria tradizione popolare.
Amano definire la loro musica « guappa », poiché non resta vincolata a nessun genere. 





     







Qui  il sito dei Guappecartò












25 commenti:

  1. Bello iniziare il sabato mattina con una scoperta!
    Grazie carissima e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Davvero bravi e suggestivi. Merci, a loro e a te!

    RispondiElimina
  3. Sempre più mecenate, eh, ragazza mia? Bacioni!

    RispondiElimina
  4. Iteressanti, non conoscevo. Brava.

    RispondiElimina
  5. un po' di francia, un po' di tarantella italiana ed un po' di musica zigana alla Bratko Bibic o alla Kocani Orkestar.... interessanti :)

    RispondiElimina
  6. Ciao e grazie della visita. hai un blog molto interessante, tornero', visto che lavoro nell'editoria :-).

    ciao
    A.

    RispondiElimina
  7. @Duck: Grazie a te, cara. Sono contenta che ti piacciano!

    @Nick: Si, davvero suggestivi! Mi capita, ascoltandoli, di avere l'impressione che la musica diventi una linea mobile e colorata. Mi basta seguirla e vado dappertutto…

    @Adriano: Non solo l'amore per l'arte mi porta a parlare dei Guappecartò, ma anche l'orgoglio del "sangue". Claudio ( Dr. Zingarone ), lo straordinario fisarmonicista, è mio cugino.

    @Ally: Sono contenta di averti fatto conoscere i Guappecartò. La loro musica ha intensità, profondità. Vederli dal vivo, poi...

    @Amanda: Si, penso tu abbia colto nel segno. Hanno la straordinaria capacità di richiamare le note calde e vivaci, a tratti struggenti, della musica balcanica e quelle più morbide, leggere, preziose della musica occitanica.

    @Alessandra: Ti aspetto, allora! Grazie!

    RispondiElimina
  8. Direi deliziosi nela loro assoluta contaminazione -:)

    RispondiElimina
  9. Cara Giacynta, sorpresa nella sorpresa.
    Non li conoscevo, ma sono deliziosi...un bel mixer di molto coinvolgente.
    Grazie
    Felice settimana

    RispondiElimina
  10. @Guglielmo: penso che dipenda dalla loro sensibilità che a me pare davvero raffinata. Grazie! :-)))))

    @Zicin: Si, come dicevo nel commento ad Ally, dal vivo la loro forza emerge in modo ancora più evidente. Li ho ascoltati per la prima volta nella mia città d'origine, Matera. ( città di provenienza anche di mio cugino Claudio ). Per palcoscenico la grande terrazza di un albergo nei Sassi e come sfondo un cielo estivo notturno. Ti lascio immaginare...

    RispondiElimina
  11. @Antonio: Guapp e cartò ovvero guappi di cartapesta, boss senza autorità,
    finti cattivi. :-))))))

    RispondiElimina
  12. Grazie, non li conoscevo

    RispondiElimina
  13. non li conoscevo, la melodia è struggente. Mi piace tantissimo! Ora vado sul loro sito.

    RispondiElimina
  14. ma che belli!!!
    mi piacciono un mondo!
    grazie di avermeli fatti conoscere.
    baci
    cri

    RispondiElimina
  15. Barbara, Turista, Cris, grazie a voi! Un bacione.

    RispondiElimina
  16. E' sempre un piacere scoprire gruppi che, in mezzo a tanto rumore, vanno alla ricerca di uno spazio che riesca a conciliare la tradizione con l'innovazione... e lo trovano, proponendo una miscela così gradevole a chi ascolta...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Molto bravi tecnicamente, ma soprattutto comunicativi.

    RispondiElimina
  18. Maria, Pim sono d'accordo con voi, naturalmente! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Li ho scoperti grazie a te e, da allora, di tanto in tanto ascolto qualcosa su YT e Dailymotion. Grazie per tutte le info che hai messo in questo post. Bacioni. Carmen

    RispondiElimina
  20. @Carmen: Prova a sentire "Delicate infiorescenze", è incantevole! Purtroppo il gruppo, pur avendo prodotto dei CD, non ha ancora un distributore. Spero davvero che ciò che fanno possa trovare un diffusione più ampia...
    Grazie, cara!

    RispondiElimina
  21. Quando tornate a Matera?

    RispondiElimina
  22. Oh, un amico/a ( ? ) dei Guappecarto! Benvenuto/a.
    Per il rientro dei guappi a Matera mi informo...
    A presto

    RispondiElimina
  23. Che bello averti qui! :))
    Ciao e... un abbraccio a Claudio e Isabelle:)

    RispondiElimina